04/23/19

Il primo Valpolicella Biologico di Bonfanti Vini

Bonfanti Vini si trova nel cuore della Valpolicella, a nord di Verona, zona particolarmente vocata per la produzione di alcuni fra i più noti vini rossi al mondo, l’Amarone.

Tutte le pratiche in vigna e in cantina, dalla coltivazione, alla vinificazione e all’imbottigliamento avvengono secondo il disciplinare di produzione dei vini biologici. L’obiettivo dell’azienda è realizzare vini di qualità rispettando l’ambiente in modo sostenibile. Da questa filosofia nasce la linea Gran Lombardo che propone vini eccellenti e di buon accessibilità.

Vi presentiamo qui il primo Valpolicella Doc Biologico dell’azienda Bonfanti Vini, Il Gran Lombardo 2018 Bio.

bonfantivigne

DENOMINAZIONE
Valpolicella doc Biologico

VITIGNI
Corvina, Corvinone, Rondinella, Croatina

VINIFICAZIONE
Tutte le pratiche di coltivazione dei vigneti avvengono in regime biologico, ovvero senza l’utilizzo di sostanze chimiche nel pieno rispetto del territorio. La vendemmia viene svolta manualmente una volta raggiunta la piena maturazione delle uve. Successivamente le uve vengono pigiate e fatte fermentare a contatto con le bucce per circa una decina di giorni a temperatura controllata. L’affinamento avviene in serbatoi d’acciaio per due mesi circa.

GUIDA ALLA DEGUSTAZIONE
Il Valpolicella Doc Biologico di Bonfanti Vini è rosso rubino con riflessi violacei, ha un bouquet intenso di ciliegie marasche e frutti rossi, presenta sentori di confettura. All’assaggio è avvolgente e di buona struttura. Un vino armonico ed elegante, persistente nel finale.

TEMPERATURA DI SERVIZIO E ABBINAMENTI GASTRONOMICI
Si consiglia di servire il Valpolicella Doc Bio ad una temperatura d 16°-18°. Questo vino si abbina bene a primi piatti, carne rossa e formaggi di media stagionatura.