06/1/17

Kerner di Cantina di Bolzano, l’intensità dei vigneti più vocati dell’Alto Adige

kellerei-bozen-herbst-40La cantina di Gries, del 1908, e quella di Santa Maddalena, del 1930 si sono fuse nel 2001 dando vita alla Cantina di Bolzano con lo scopo di unire tradizione e innovazione per produrre vini di qualità rappresentativi del carattere regionale. Una delle peculiarità della Cantina di Bolzano è la grande varietà delle vigne, con terreni ed esposizioni molto diverse e altezze che vanno dai 250 m slm del fondovalle fino agli 800 metri dei ripidi e soleggiati pendii che circondano la conca di Bolzano. Ognuno di questi vigneti combina perfettamente le caratteristiche del vitigno e del terroir per produrre un frutto di grandissima qualità.

kernerIl  Kerner, incrocio di Schiava e Riesling, predilige i terreni ghiaiosi e sabbiosi come quelli del medio Isarco e Renon, dove tra i 600 e gli 800 metri d’altezza Cantina di Bolzano produce questo vino, a cui la maturazione tardiva delle uve dona corpo e aromaticità molto apprezzati. Affinato in acciaio per preservarne la freschezza, è di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, intenso al naso, aromatico, con sentori di pesca e albicocca, speziato; al palato è secco, sapido e fresco, di corpo. Ottimo aperitivo, è perfetto con piatti a base di uova o funghi, pesce d’acqua dolce e frutti di mare.

PAGHI 5 e COMPRI 6: approfitta della STRAORDINARIA OFFERTA, dall’1 al 9 giugno!

A soli 62,50€ una cassa da 6 bottiglie di Kerner Cantina di Bolzano, l’intensità dell’Alto Adige sulla tua tavola.

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

 

01/20/17

Pinot Bianco e Schiava, l’Alto Adige Bio di Glassierhof

GlassierhofL’azienda agricola Glassierhof di Egna, condotta in regime Bio da Stefan Vaja in un maso di proprietà della sua famiglia da nove generazioni, coniuga la tradizione con le più moderne tecniche enologiche. Dai vigneti di piccole dimensioni, circondati dai tipici muretti di pietra che danno il nome all’azienda, produce in poche bottiglie dei veri e propri Cru dei vitigni tradizionali dell’Alto Adige.

Vi presentiamo qui due fra i vini vini più rappresentativi di questo territorio:

Schermata 2017-01-20 alle 11.06.43il Pinot Bianco 2014, prodotto in piccola quantità da un vigneto di circa mezzo ettaro dalle basse rese, è affinato sulle fecce in vasche di cemento; delicato e floreale al naso, complesso e persistente al palato, è un ottimo aperitivo e si abbina molto bene a primi di pesce dal sapore delicato, che esalta magnificamente;

la Schiava 2015, o Vernatsh, dall’omonimo vitigno coltivato tradizionalmente a pergola in vigneto con viti dell’età di 80-100 anni; è un vino semplice e versatile, dal profumo fruttato e con una nota selvatica, in bocca è pieno e sapido; si adatta ad abbinamenti diversi, noi ve lo consigliamo con speck e pane di segale.

Approfitta dell’offerta: dal 20 al 27 gennaio 15% di sconto!

Pinot Bianco 2014 13,18€ (15,50) e Schiava 2015 10,37€ (12,20)

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!