Caccavelle alla sorrentina e Arruga, Carignano di Sardus Pater!

CACCINGREDIENTI:
– Pasta Caccavelle di gragnano 4
– 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
– Sale fino q.b.
– Basilico q.b.
– 200 g di mozzarella
– 200 g di ricotta vaccina
– 4 cucchiai di parmigiano reggiano da grattuggiare
– 3 cipollotti freschi
– 1 lt di passata di pomodoro 

Per il ragù:
– 150 g di carne di maiale tritato
– 10g di  salsiccia
– 
1 bicchiere di vino rosso
– Sale e pepe fino q.b.
– carote da tritare
– sedano da tritare 

PREPARAZIONE:

Tritate i cipollotti e fateli appassire in 3 cucchiai di olio extravergine di oliva a fuoco basso per circa 10-15 minuti; aggiungete la passata di pomodoro, salate e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce, quindi spegnete aggiungete le foglie di basilico.

Nel frattempo mettete in un tegame 3 cucchiai di olio, il trito di sedano, carota e fate dorare, poi aggiungete la salsiccia e la carne trita (entrambe sgranate). Fate rosolare la carne cercando di renderla via via sempre più fine con l’aiuto di un mestolo, sfumate con il bicchiere di vino, aspettate che sia evaporato, salate, pepate e in ultimo spegnete il fuoco.

Portate ad ebollizione una pentola contenente acqua salata e lessateci per 15 minuti le caccavelle. Nel frattempo tagliate la mozzarella a cubetti. Una volta scolate le caccavelle adagiatele su di un piatto. Prendete 4 terrine nelle quali andrete a condire e successivamente cuocere in forno le caccavelle, quindi posizionate sul fondo di ognuno un mestolino di sugo di pomodoro; adagiatevi sopra la caccavella, mettete al suo interno un mestolino di pomodoro, quindi 50 gr di ricotta spezzettata e un quarto del ragù. Aggiungete quindi 50 gr di mozzarella. Ricoprite il tutto con il sugo di pomodoro e spolverizzate con il parmigiano reggiano grattugiato. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 30-40 minuti.

arruga-2008-magnum-15-l

Le caccavelle, s0no un tipo di pasta a forma di conchiglione tipiche della tradizione campana, di solito vengono farcite con un ripieno di pomorodo, mozzarella, carne trita e ricotta.
E’ una ricetta molto sostanziosa e gustosa, provatela in abbinamento con Arruga, Carignano del Sulcis Superiore DOC di Sardus Pater.

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *