Toscana Rosso IGT Poggio Valente – Fattoria Le Pupille

h_maremma4

La Fattoria le Pupille si trova nello splendido territorio della Maremma toscana. Le dolci esposizioni collinari, i suoli particolarmente vocati e il clima mediterraneo, costituiscono l’habitat perfetto per una viticoltura di qualità. Il vino nasce dal Cru aziendale Poggio Valente, da sempre conosciuto per la produzione di uve particolarmente intense da un punto di vista aromatico. Il Toscana Rosso IGT Poggio Valente è un sangiovese in purezza solare, ricco ed elegante, perfetta espressione del terroir maremmano.  Ideale da degustare con carni alla griglia, arrosti o selvaggina.

La Fattoria Le Pupille si trova nei pressi di borgo Pereta, tra Scansano e Magliano, nel cuore della campagna maremmana, un’area di dolci e morbide colline comprese tra il litorale tirrenico e le pendici del Monte Amiata. Il nome deriva dalla presenza di due case coloniche sulla sommità di due collinette vicino al borgo medioevale di Pereta: due piccole “pupille” nel verde paesaggio della campagna. La tenuta era tradizionalmente destinata a sughereta, alla coltivazione del frumento e alla macchia mediterranea spontanea. La consuetudine di coltivare la vigna era limitata a qualche filare di sangiovese per produrre poche bottiglie da bere con gli amici. Erano tempi in cui la Maremma non era ancora riconosciuta come un’area d’eccellenza nel panorama enologico italiano e il Morellino di Scansano era considerato un vino semplice, destinato al consumo quotidiano. Elisabetta Geppetti era solita trascorrere le vacanze estive nella casa di famiglia in Maremma e si deve al suo intuito il desiderio di scoprire le potenzialità del territorio nel campo della viticoltura. E’ grazie alla sua passione, che all’inizio degli anni ’80, il podere di famiglia comincia a trasformarsi in una vera e propria un’azienda vitivinicola. Abbandonate le aule universitarie, Elisabetta si dedica a tempo pieno al suo progetto, affiancata dalla preziosa consulenza del famoso enologo Giacomo Tachis. Nel 1982 esce la prima etichetta: il Morellino Riserva 1978 e nel 1987 è la volta dell’esordio del rosso Saffredi, che subito s’impone all’attenzione degli esperti. Nel 1996 viene acquistato il vigneto di Poggio Valente e nel corso degli anni vengono aggiunte nuove parcelle fino ad arrivare all’attuale estensione di 75 ettari di vigne, distribuite come tessere di un mosaico nelle zone più vocate del territorio. Oltre alle vigne, la tenuta comprende 20 ettari di ulivi, campi destinati alla coltivazione di cereali, pascoli e sugherete, per un totale di 420 ettari di proprietà.

Toscana Rosso IGT Poggio Valente

poggio-valente-igt-rosso-2014Questa prestigiosa etichetta della Fattoria le Pupille nasce dalla vigna “Poggio Valente”, acquistata nel 1996 da Elisabetta Geppetti per produrre un grande sangiovese in purezza. Il vigneto si trova a un’altitudine di 280 metri sul livello del mare, con esposizione sud-ovest, su terreni con alta percentuale di sabbia, che insistono su un substrato roccioso di arenaria. Gli impianti più vecchi risalgono agli anni ’70 e i più recenti al 2000. Sono tutti a cordone speronato, con densità di circa 4.500 piante per ettaro, per una resa media che non supera gli 80 qt/ha. Dopo la vendemmia, le uve sono portate in cantina per la fermentazione in acciaio alla temperatura controllata di 26 °C, con un periodo di macerazione di circa 25 giorni. Il vino matura poi per 15 mesi in tonneaux di rovere da 500 e 600 litri e completa l’affinamento con alcuni mesi in bottiglia prima della commercializzazione. Il colore è rosso rubino brillante, con sfumature granato, che tendono a prendere il sopravvento con il passare del tempo. Al naso esprime i profumi tipici del sangiovese, con aromi di ciliegia, marasca, frutta rossa sotto spirito, sentori balsamici e di macchia mediterranea. Il sorso è intenso e ricco, con trama tannica di bello spessore e rinfrescante acidità. Il finale è lungo e persistente. Un grande vino, perfetto da portare in tavola per accompagnare arrosti, carni alla griglia o selvaggina.

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *