Cannelloni ricotta e spinaci e Lamole Chianti Classico DOCG dell’azienda I Fabbri

cannINGREDIENTI per 4 persone:
– 12 cannelloni
–  300 gr di spinaci freschi
– 250 gr di ricotta
–  50 gr di parmigiano
–  1 uovo
– 1 spicchio d’aglio
–  400 ml di besciamella
–  olio extra vergine d’oliva
–  sale e pepe q.b.
– noce moscata grattugiata

PREPARAZIONE:

Per preparare i cannelloni ricotta e spinaci potete utilizzare i cannelloni già pronti o procedere realizzando voi la pasta all’uovo. Se preferite preparare voi la pasta, iniziate versando la farina in una ciotola, tenendone 50 gr da parte; aggiungete le uova leggermente sbattute,precedentemente,  lavorate l’impasto con le mani fino ad amalgamare gli ingredienti.

Trasferite l’impasto su un piano e lavoratelo aggiungendo la farina tenuta da parte al bisogno fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, sodo ed elastico, a cui darete una forma sferica. Avvolgetelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa 1 ora in un luogo fresco e asciutto.

Occupatevi degli spinaci. Versate un filo d’olio in un tegame, aggiungete uno spicchio d’aglio, lasciatelo imbiondire ed eliminatelo. Versate gli spinaci, precedentemente lavati e scolati, salate e lasciateli cuocere per circa 5 minuti, coprendo la pentola con un coperchio, fino a quando saranno appassiti.

Nel frattempo preparate la besciamella.
Scaldate il latte, versate il burro in un altro tegame e lasciatelo fondere completamente. A questo punto aggiungete la farina setacciata e mescolate rapidamente. Dopo un paio di minuti otterrete un roux color nocciola, togliete dal fuoco un momento e versate il latte caldo. Mescolate di continuo e insaporite la vostra besciamella aggiungendo un pizzico di sale, pepe e una spolverata di noce moscata. Continuate a cuocere a fiamma moderata per 5-6 minuti, fino a fare addensare  poi trasferite la besciamella in una ciotola di vetro e coprite con la pellicola.

Trasferite gli spinaci su un tagliere e tritateli grossolanamente con un coltello. Versateli in una ciotola capiente, unite la ricotta e le uova, salate, pepate, e mescolate il tutto. In ultimo aggiungete il formaggio grattugiato e amalgamate gli ingredienti.
A questo punto trasferite il composto in un sac a poche e riponetelo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Riprendete il vostro panetto di pasta all’uovo e dividetelo in due.
Tirate ogni parte di impasto con la macchina sfogliatrice in modo da ottenere una sfoglia spessa circa 2 mm. In mancanza della macchina potete stendere la sfoglia a mano, utilizzando un mattarello leggermente infarinato. Ricavate dei rettangoli 9X14 cm, o comunque fateli tenendo conto della larghezza della vostra teglia.

Scottate i rettangoli di pasta uno per volta per circa 1 minuto in acqua bollente, leggermente salata. Scolateli e trasferiteli su un panno da cucina, (facendo attenzione a non sovrapporli). Ponete al centro della sfoglia di pasta circa 100 gr di ripieno.
Quindi arrotolate la sfoglia su se stessa per formare dei cilindri. (Se utilizzate i cannelloni già pronti cuoceteli in acqua salata scolateli e riempiteli con il ripieno).
Stendete 2 cucchiai abbondanti di besciamella in una pirofila e posizionate i vostri cannelloni. Ricopriteli con la besciamella rimasta e spolverizzare con il parmigiano grattugiato, metteteli in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti. Azionate la modalità grill e cuocete ancora per circa 5 minuti fino ad ottenere una crosticina dorata.

lamole-chianti-classico-docg-2014

I cannelloni ricotta e spinaci sono un primo piatto  leggero e delicato, un’ottima alternativa al ripieno di carne. Possono essere preparati il giorno prima e infornati poco prima di essere serviti in tavola. Provali in abbinamento con Lamole Chianti Classico DOCG dell’azienda I Fabbri

COMPRA OR SU VINODALPRODUTTORE.IT!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *