Salmone in crosta di pistacchio e Salidoro di Tenuta Santa Caterina

Schermata 2017-09-05 alle 17.48.49INGREDIENTI:
– 4 filetti di Salmone Norvegese Fresco
– Olio Extra Vergine d’Oliva
– 3 cucchiai di pangrattato
– 100 gr di pistacchio non salato
– sale e pepe q.b.

 

PREPARAZIONE:
Eliminate la pelle dal filetto, assicuratevi che il salmone non abbia lische residue (eventualmente eliminatele con l’apposita pinzetta), lavatelo sotto l’acqua e asciugatelo con della carta.

Prendete il pistacchi, togliete i gusci e poi metteteli in un pentolino con acqua bollente per un minuto, scolateli, passateli sotto l’acqua fredda e metteteli dentro un panno asciutto, strofinate bene in modo da eliminare tutte le pellicine.
Mettete i pistacchi nel mixer e tritateli grossolanamente, poi metteteli in un piatto ed aggiungete sale, pepe e pangrattato, mescolate fino ad avere un composto unico.
Irrorare il pesce con un filo di olio extra vergine d’oliva in modo che il pistacchio aderisca.
Prendete una teglia e mettete la carta da forno, disponete i tranci di salmone e suddividete sopra una parte di trito al pistacchio, pressate leggermente e aggiungete un filo d’olio, un pizzico di sale e pepe e poi cuocete in forno caldo a 180°C per 20 minuti.

salidoro-2015-monferrato-bianco-doc-magnum

 

Il Filetto di salmone in crosta di pistacchio è un secondo piatto molto semplice e veloce da preparare dal sapore intenso e stuzzicante, provalo con il Salidoro, Monferrato DOC di Tenuta Santa Caterina. Un vino sapido e minerale da uve Chardonnay e Sauvignon Blanc, un’interpretazione originale e intensa di aromi e profumi di questi due vitigni internazionali.

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *