Entra in Vinodalproduttore.it Fattoria le Pupille, Ambasciatore della Maremma

Pupille4

Cari amici,
la selezione di Vinodalproduttore.it si arricchisce con l’ingresso di Fattoria Le Pupille, cantina che ha spinto lo sviluppo enologico della Maremma, terra del Morellino di Scansano.

Elisabetta-e-Clara

Fattoria Le Pupille si trova in Maremma, nella parte meridionale della Toscana. A capo dell’azienda Elisabetta Geppetti, la Signora del Morellino e Ambasciatrice della Maremma, che dirige con entusiasmo l’azienda, affiancata dalla passione della figlia Clara.

 

75 ettari di vigna, distribuiti come tante tessere di un mosaico tra le zone più vocate, hanno fatto di questa azienda uno dei nomi più riconosciuti nella produzione di vini del territorio.

home_1
La valorizzazione del territorio, seguita con passione da Elisabetta, si concentra soprattutto sul Morellino, un antico vitigno toscano coltivato già dagli Etruschi che altro non è che Sangiovese, chiamato Morellino in riferimento ai cavalli “morelli” che hanno popolato la zona e trainavano le carrozze anche durante il periodo “dell’estatatura”.

Il primo vino della giovane azienda è la Riserva di Morellino: prodotto ancora prima della creazione della DOC Morellino (creata nel 1978) la Riserva è piena espressione territoriale del Sangiovese e della forza selvaggia della Maremma. Al 1985 risale invece la produzione del Morellino di Scansano che da allora accompagna l’azienda come espressione piena e costante del territorio. Cru di Morellino è Poggio Valente IGT Rosso che affonda le sue radici nel 1996, quando Elisabetta decide di acquistare la vigna “Poggio Valente” nelle vicinanze di Pereta. Un vino eccellente capace di conquistare anche Robert Parker che gli assegna 95 punti su 100.saffredi-2014

Altri rossi dell’azienda sono Pelofino, vino rosso giovane, fruttato e morbido in cui il vitigno principe della Toscana, il Sangiovese, si unisce a varietà internazionali, come Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc e Saffredi, vino mitico dell’azienda dato dal sapiente assemblaggio di Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot, che nasce nel 1987 dal vigneto impiantato alcuni anni prima da Fredi, mentore di Elisabetta, e dal suo caro amico e famoso enologo Giacomo Tachis. Fredi, da cui il nome, non ha mai potuto assaggiare i frutti della sua vigna, e questo è il motivo che ha portato Elisabetta a dedicare questa etichetta al nonno delle sue figlie. Saffredi conquista  subito l’entusiasmo degli addetti al settore aggiudicandosi 3 bicchieri del Gambero Rosso, 5 grappoli Bibenda e 96 punti su 100 per la Guida James Suckling.

Cuvée di Traminer, Sauvignon Blanc, Petit Manseng e Semillion, adattati al microclima della Maremma, Poggio Argentato si presenta come un bianco dall’accento francese e dallo stile molto femminile capace di coniugare con la sua piacevolezza il sole della Maremma e l’eleganza dei grandi vitigni del nord.

Syrah vinificato “in rosa” è invece RosaMati, dedicato all’ava di Elisabetta, che ha investito con convinzione nella campagna e che ha permesso successivamente la fondazione delle Pupille.

Infine la realizzazione del sogno di Elisabetta di creare un grande muffato in Maremma avviene con SoloAlto, vino dolce ottenuto dalla vendemmia tardiva di uve provenienti dai vigneti di Traminer, Sauvignon e Semillon e che rappresenta la versione meditativa dell’energia e della vivacità di Elisabetta Geppetti.

Vini di elevata caratura che si impongono come punti di riferimento nel panorama vinicolo italiano e che potrete trovare su Vinodalproduttore.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *