VignaLina, un progetto educativo e un vino in onore di una grande donna

foto bimbi

Da anni  Tenuta Santa Caterina è impegnata a sostenere il progetto VignaLina, in onore dell’antenata Lina Borgo da cui discende la famiglia Alleva.
Lina Borgo nacque a Novi Ligure nel 1869,  una donna intraprendente, dal carattere forte e determinato, pedagogista ed organizzatrice di istituzioni educative, dedicò la sua vita all’educazione dei bambini. Quando nel 1911 si trasferì ad Asti, sostenne il diritto all’educazione dei figli delle famiglie operaie e  fondò l’Educatorio Infantile che accoglieva gli orfani e i figli dei richiamati, le cui madri andavano a sostituire in fabbrica i mariti soldati. Quell’Educatorio è ora l’Asilo a lei intitolato, per questo la famiglia Alleva ha voluto continuare a supportare l’asilo fondato da questa grande donna.
Lo scorso 8 aprile, si è tenuto presso le vecchie scuderie della Tenuta il convegno”Le Donne della Lina”, organizzato dalle maestre dell’asilo,  un momento dedicato alla riflessione sul ruolo della donna-educatrice, e finalizzato a diffondere i principi pedagogici  della maestra Lina Borgo, per rendere omaggio a questa donna carismatica e appassionata del suo lavoro e non far spegnere nel tempo lo stile educativo ed etico di questo personaggio. In seguito, come ogni anno, il 5 maggio i bimbi dell’asilo Lina Borgo hanno fatto visita alla Tenuta, durante questo incontro hanno potuto osservare da vicino le vigne, correre nel parco e avvicinarsi alla natura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *