Claudio Mariotto: tre grandi interpretazioni del Timorasso

mariotto

Claudio Mariotto è stato uno degli artefici della rinascita del Timorasso. Quando tutti puntavano su Barbera e Cortese, un pugno di appassionati vigneron di Tortona ha scommesso sulle qualità di questo vitigno autoctono. E’ nato così un vino di grande carattere e personalità, caratterizzato da note minerali, che nel corso del tempo evolvono verso  sentori d’idrocarburo. Per valorizzare a pieno il terroir, Claudio Mariotto produce ben tre diverse versioni di Timorasso, ognuna con caratteristiche particolari: Derthona, Pitasso e Cavallina. Non resta che assaggiarle tutte e tre per scoprire la preferita.

In una regione come il Piemonte, famosa in tutto il mondo per i grandi rossi Barolo e Barbaresco, non è certo semplice per un piccolo vitigno autoctono a bacca bianca salire alla ribalta. Tanto più se la terra d’origine è un po’ periferica e marginale come la provincia di Tortona. Il timorasso fa parte della storia di quest’angolo di Piemonte da secoli. Ha trovato il terroir perfetto per esprimere tutte le sue potenzialità sui Colli Tortonesi, in particolare nelle vallate Curone, Grue, Ossona e in Val Borbera. I terreni di matrice mista, calcareo argillosa, le esposizioni soleggiate riparate dai venti e il clima mite, costituiscono un habitat perfetto. Tuttavia le rese scarse e incostanti, la sensibilità a marciumi e muffe, hanno decretato il suo progressivo abbandono in favore di varietà più resistenti. In seguito della devastazione causata dalla fillossera, le vigne di Timorasso sono state quasi completamente sostituite con il più produttivo e commercialmente remunerativo Cortese. Il Timorasso sarebbe così caduto nell’oblio se, sul finire degli anni ’80, alcuni coraggiosi e tenaci vignaioli di Tortona non avessero deciso di puntare sulle sue potenzialità. Oggi i produttori di Timorasso sono circa una trentina e la superficie coltivata è passata da un ettaro a 60. Con oltre 400.000 bottiglie annue, oggi il Timorasso è conosciuto e apprezzato da tutti gli appassionati di vino. L’azienda agricola Mariotto si trova a Vho in provincia di Tortona. Appartiene alla famiglia dal 1920 e dagli anni ’90 è gestita da Claudio Mariotto, che ha deciso di puntare soprattutto sui vitigni timorasso e barbera. La tenuta si estende su un territorio di circa 100 ettari, di cui 26 coltivati a vigneto. Lo scopo di Claudio è da sempre quello di proporre vini di qualità, prodotti in modo naturale e in armonia con l’ambiente circostante. Il suo approccio è orientato al minimo intervento in vigna e in cantina, al fine di garantire l’integrità della materia prima. L’attenzione e l’impegno sono sempre al primo posto e ogni fase del processo produttivo è seguita con cura, per garantire un alto standard qualitativo. Il rispetto della natura e dell’ambiente coinvolge tutti gli aspetti dell’Azienda, anche sul fronte dell’autoproduzione di energia elettrica con pannelli fotovoltaici. Per questa lungimirante visione aziendale, la Guida Vinibuoni d’Italia, in collaborazione con Verallia, ha premiato Claudio Mariotto con il premio EcoFriendly 2013.

derthona-timorasso-2015

Colli Tortonesi Timorasso DOC Derthona
Il Timorasso Derthona è quello che meglio esprime la tipicità varietale del vitigno. Nasce dalle uve provenienti da diverse parcelle, coltivate con viti che raggiungono anche i  40 anni di età. La densità media degli impianti e di circa 4.000 ceppi, con una resa di 50 quintali per ettaro.  Le vigne sono esposte a sud-est, a un’altitudine di 250-300 metri e i terreni sono a medio impasto, di tipo calcareo argilloso. Dopo la vendemmia manuale, la pressatura soffice e la fermentazione, il vino riposa per alcuni mesi sulle fecce nobili in contenitori d’acciaio. Il colore è giallo paglierino di media intensità. Il bouquet si apre su note di fiori bianchi, camomilla, cenni di pietra focaia e aromi di frutta gialla matura. Il sorso è caldo, ampio, di buona struttura, con frutto ricco e succoso, attraversato da una bella vena minerale e sostenuto da un’acidità importante.

pitasso-timorasso-2015

Colli Tortonesi Timorasso DOC Pitasso
Il Timorasso Pitasso è la versione più elegante e profonda. Un vino che nasce per valorizzare al meglio le uve del cru storico dell’Azienda. Il vigneto si trova a circa 250/300 metri di altitudine, su un terreno calcareo-argilloso, con un’età media delle piante di oltre 40 anni. Produce con basse rese uve di alta qualità e grande concentrazione aromatica.  Dopo la vendemmia manuale, la pressatura soffice e la fermentazione, il vino riposa per alcuni mesi sulle fecce nobili in contenitori d’acciaio.  Pitasso ha un bel colore giallo luminoso. Il profilo olfattivo è intenso ed elegante, caratterizzato da note floreali, fruttate e da sentori minerali di pietra focaia. Al palato è ampio, caldo e complesso. La mineralità sfuma delicatamente in aromi di susine, camomilla e frutta secca tostata. La vena acida rinfresca il sorso, che chiude con un finale lungo e persistente.

cavallina-timorasso-2015

Colli Tortonesi Timorasso DOC Cavallina
Chiudiamo con l’ultimo nato, il Timorasso Cavallina, che rappresenta una scelta espressiva particolare, molto marcata dalle note minerali. Le vigne si trovano sul culmine di una collina con esposizione a 360° e a un’altitudine di circa 300 metri. Le piante sono abbastanza giovani, hanno un’età media di 15/20 anni e sono coltivate su un terreno prevalentemente calcareo, con presenza di argilla. Dopo la vendemmia manuale, la pressatura soffice e la fermentazione, il vino riposa per alcuni mesi sulle fecce nobili in contenitori d’acciaio.  Il vino ha un colore giallo dorato con riflessi brillanti. Il profilo olfattivo si apre su nitide e profonde note minerali, con sentori di pietra focaia e nuances leggermente fumé, che precedono lo sviluppo di aromi d’idrocarburo, per poi aprirsi a profumi di biancospino e frutta gialla. Il sorso è fresco e dinamico, esprime un frutto intenso e maturo, ricco e armonioso, con ritorno sul finale di una spiccata mineralità piacevolmente sapida.

 

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *