Tenuta di Castellaro, i vini eroici delle Eolie su Vinodalproduttore.it

tenuta di castellaro
Cari amici,

una nuova perla si aggiunge alla selezione di Vinodalproduttore.it: Tenuta di Castellaro, l’azienda che ha recuperato l’autenticità della viticultura delle isole Eolie.

Avviata nel 2006, si è dedicata da subito all’eroico recupero dei terreni vulcanici di Lipari e all’accurata selezione delle più antiche viti autoctone dell’arcipelago eoliano: Malvasia, Nero d’Avola, Caricante, Corinto e altri vitigni tipici di queste isole.

I vigneti, interamente allevati ad alberello etneo e in regime biologico, danno vita a una varietà di blend naturali dalle grandi potenzialità organolettiche e qualitative.

Grazie alla collaborazione dell’enologo Salvo Foti e dei Vigneri dell’Etna, la Tenuta di Castellaro riesce a reintrodurre una viticoltura autentica proprio in quelle terre in cui anticamente era praticata.

I vini ottenuti, considerati tra i più nitidi esempi di viticoltura eroica, prendono i nomi delle pietre delle isole, per confermare il legame indissolubile tra terroir e gusto.

Il Bianco Pomice, prodotto dall’insolita combinazione del vitigno autoctono Malvasia delle Lipari, vinificato a secco, con il Caricante etneo, che alla potenza zuccherina della Malvasia regala eleganza e sapidità.

Il Rosa Caolino, blend di Corinto Nero e Nero d’Avola, è un vino rosato importante e strutturato come raramente se ne producono, con un carattere compiuto ed armonioso.

Tra i rossi spiccano il Nero Ossidana, che nasce dall’assemblaggio del Corinto Nero, vitigno di origine greca coltivato solo nelle Lipari, con il Nero d’Avola, massima rappresentazione del vitigno rosso siciliano.

L’Etna Rosso Ottava Isola rappresenta l’estrema sintesi del territorio etneo: tradizionalmente prodotto dall’uvaggio di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, emana nello stesso tempo calore vulcanico e freschezza, mare e montagna.

La selezione vinicola si chiude con una Malvasia delle Lipari che nasce da un vigneto, posto in località Cappero, arrampicato su ripide terrazze a strapiombo sul mare: un esempio di viticoltura eroica che promuove e salvaguarda una delle più antiche e celebrate perle enologiche del mondo.

Vini ricercati, innovativi e dal gusto unico, vera espressione del territorio in cui nascono e che arricchiscono la proposta di Vinodalproduttore.it.

La riscoperta della tradizione enogastronomica dell’isola da parte di Tenuta di Castellaro passa anche attraverso la coltivazione di prodotti tipici del territorio, come i capperi, i boccioli della pianta, e i cucunci, i suoi frutti. La varietà, coltivata in regime biologico, è il “Nocellara”, particolarmente pregiata perché compatta e profumata.

UN REGALO PER VOI: per festeggiare l’ingresso nella selezione di Vinodalproduttore.it, Tenuta di Castellaro offrirà in omaggio una confezione di Capperi o Cucunci a tutti quelli che acquisteranno entro la prima settimana almeno 6 bottiglie dei vini dell’azienda. L’offerta è valida solo fino al 3 ottobre, approfittatene subito!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *