Friuli Colli Orientali Schioppettino di Prepotto Doc – Vigna Petrussa

evidenza

Ci sono vini così fortemente legati alla storia di un territorio da portarne addirittura il nome. E’ il caso del Friuli Colli Orientali Schioppettino di Prepotto Doc, vera eccellenza di una delle regioni più famose per la qualità dei suoi vini. Certo il Friuli è più conosciuto per i vini bianchi, ma possiede anche un ricco patrimonio di uve autoctone a bacca rossa, come lo schiopettino, capace di produrre vini di grande fascino e carattere. Un rosso dalle eleganti note floreali e fruttate, con un tocco speziato dai ricordi orientali.

17081224Vigna Petrussa, si trova nel cuore dei Colli Orientali del Friuli, in una delle zone d’Italia storicamente più vocata per la coltivazione della vite. La tenuta si estende sulle splendide colline di Albana, nel comune di Prepotto, la culla del vitigno schioppettino.  Il clima della zona è assolutamente ideale per la vite. Le Alpi Giulie offrono una perfetta protezione dai venti freddi settentrionali e la vicinanza del mare Adriatico mitiga le asprezze delle temperature. I vigneti sono coltivati nella valle dello Judrio, uno splendido anfiteatro naturale, ben esposto, sempre ventilato e caratterizzato da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte, presupposto indispensabile per avere uve dal corredo aromatico intenso. Il terreno dei Colli Orientali ha origini molto antiche, si è formato nell’era Terziaria a seguito del lungo processo di sedimentazione di sabbie ricche di silice, argille e stratificazioni calcaree, portate in superficie dall’emersione del fondale marino. Queste marne argillo-calcaree, ricche di sabbie e di minerali, chiamate ponca in friulano, sono un terreno di grande pregio per la coltivazione della vite. E’ qui che il vitigno autoctono a bacca rossa schioppettino ha trovato l’habitat naturale per esprimere le sue migliori caratteristiche. E’ conosciuto anche con il nome di ribolla nera e le sue origini restano abbastanza misteriose, tuttavia è presente da secoli nel territorio del comune di Prepotto. Il suo lento ma progressivo declino è stato accelerato dalla crisi della viticoltura europea provocata dalla fillossera.

Dopo la decimazione delle antiche varietà autoctone di vitis vinifera europea, causate dall’insetto importato dagli Stati Uniti d’America, i nuovi impianti sono stati realizzati privilegiando la coltivazione dei vitigni internazionali, meno delicati e più remunerativi da un punto di vista economico. Si stava così rischiando di perdere un piccolo gioiello del nostro ricchissimo patrimonio ampelografico. Solo negli ultimi decenni, grazie alla passione e al lavoro di alcuni produttori della zona di Prepotto, lo schioppettino ha ritrovato la sua strada e la sua collocazione tra i vini rossi più interessanti del Fruili Venezia Giulia.

contattiVigna Petrussa ha sempre creduto nelle potenzialità del vitigno tanto da farne una delle sue eccellenze. Dal 1995 l’Azienda è condotta da Hilde Petrussa che ha portato avanti un importante progetto di risistemazione dei vigneti, privilegiando la coltivazione e la valorizzazione delle uve autoctone e puntando sulla qualità. Per i nuovi impianti e stata scelta la forma d’allevamento a guyot, aumentando il numero dei ceppi per ettaro.  Si è scelto l’inerbimento di tutta la superfice vitata, per creare un ecosistema di flora e fauna che si armonizzi con la natura circostante, nel massimo rispetto dell’ambiente. Le vigne sono curate con grande attenzione alla qualità dei grappoli, provvedendo a diradamenti selettivi e alla raccolta manuale al momento di piena e completa maturazione, in modo d’avere un frutto ricco e aromaticamente intenso.

13101255Il Friuli Colli Orientali Schioppettino di Prepotto Doc nasce dalle splendide vigne di Albana a Prepotto coltivate in terreno collinare a circa 150 metri d’altitudine sul livello del mare. Le rese per ettaro sono molto basse, circa 40hl. Dopo la raccolta manuale, le uve vengono avviate alla fermentazione alcolica con macerazione sulle bucce con frequenti rimontaggi alternati a délestage. Il vino matura per 24 mesi in barriques di rovere francese e prosegue il suo affinamento con sei mesi in bottiglia prima di essere messo in commercio. E’ un vino caratteristico dalla personalità unica, che esprime tutto il sapore e la storia del territorio. Ha un colore rosso rubino con riflessi violacei. Al naso esprime un bouquet con profumi di ciclamino, violetta, piccoli frutti di bosco, mora, mirtillo, lampone e con una delicata e profonda nota speziata di pepe. Al palato ha una buona struttura con note fruttate in evoluzione verso aromi terziari più complessi. I tannini maturi e l’equilibrata acidità lo rendono armonioso e piacevole, con bella persistenza finale. A tavola si abbina molto bene carni rosse arrosto, selvaggina nobile e cacciagione.

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

Riconoscimenti e premi

  • Schioppettino 2011: Gambero Rosso, 2 bicchieri; Bibenda, 4 grappoli;ViniBuoni d’Italia 4 stelle; Merano Wine Festival 2015, Bollino Rosso (88-89, 99 punti);
  • Schioppettino 2009: Bibenda, 4 grappoli; Gambero Rosso, 2 bicchieri; Espresso, 3 bottiglie; ViniBuoni d’Italia, 4 stelle; Ian d’Agata, 92/100; Decanter DWWA, bronzo; Gilbert&Gaillard, 88/100; Merano Wine Festival, 86-89
  • Schioppettino 2008: Bibenda, 4 grappoli; Gambero Rosso, 2 bicchieri; Espresso, 3 bottiglie; ViniBuoni d’Italia, 4 stelle; Ian d’Agata, 90/100; Decanter DWWA, bronzo; Merano Wine Festival, 90-94
  • Schioppettino 2007: Gambero Rosso, 2 bicchieri; Espresso, 3 bottiglie; ViniBuoni d’Italia, la CORONA; Slow Wine, segnalazione
  • Schioppettino 2006: Gambero Rosso, 2 bicchieri
  • Schioppettino 2005: Gambero Rosso, 2 bicchieri rossi; ViniBuoni d’Italia, 4 stelle; Ian d’Agata, 91/100; Merano Wine Festival, 83-85
  • Schioppettino 2004: Bibenda, 4 grappoli; Gambero Rosso, 2 bicchieri rossi; Espresso, 3 bottiglieSchioppettino 2003: Gambero Rosso, 2 bicchieri
  • Schioppettino 2002: Bibenda, 4 grappoli; Gambero Rosso, 1 bicchiere
  • Schioppettino 2001: Bibenda, 4 grappoli

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *