Oltre il Classico Rosé Riserva – Ca’ di Frara

CadFr_11L’Oltrepò Pavese è una terra in cui il pinot noir, fin dalla metà dell’Ottocento, ha trovato le migliori condizioni per esprimersi. I terreni e il clima hanno favorito la produzione di uve di qualità, sia per la vinificazione in rosso, che per la produzione di spumanti Metodo Classico di alto livello. L’Oltre il Classico Rosé riserva di Ca’ di Frara rappresenta una delle migliori eccellenze del territorio. E’ un Rosé prodotto con pinot noir in purezza, che si giova di un affinamento sui lieviti di ben 5 anni. Un Metodo Classico di grande classe e finezza, che colpisce per la delicatezza del suo bouquet, dal profilo raffinato, fresco ed elegante.

CadFr_19Sulle splendide colline dell’Oltrepò Pavese, oltre ai vitigni classici del territorio, come croatina, vespolina, uva rara e barbera, da secoli ha trovato dimora il pinot noir. Le prime barbatelle sono arrivate dalla Francia verso il 1860 e sono state piantate nella zona di Rocca de’ Giorgi. Il nobile vitigno di Borgogna, ha trovato in queste terre una vera seconda patria, tanto che oggi l’Oltrepò Pavese rappresenta la maggior superficie in Italia, con ben 2800 ettari vitati. Il pinot noir viene vinificato in rosso, in bianco per ottenere vini fermi o basi spumante. La spumantistica con Metodo Classico dell’Oltrepò Pavese produce da sempre vini d’alta qualità, soprattutto da pinot noir in purezza. Ca’ di Frara è una delle aziende storiche dell’Oltrepò Pavese. Nasce nel lontano 1905, quando il bisnonno dell’attuale proprietario acquista alcuni terreni nel comune di Mornico Losana, situati nella frazione Casa Ferrari (Cà di Frara). A questo primo nucleo aziendale, vengono poi aggiunti alcuni terreni posti nel comune di Oliva Gessi. Si viene così a creare un’area vitata in una piccola valle, riparata dai venti e con un microclima mite e temperato, perfetto per la coltivazione della vite.

CadFr_7Le due anime originarie della tenuta sono caratterizzate da terreni di natura e composizione molto diversi tra di loro. Le vigne di Mornico Losana sono piantate su marne calcaree ricche d’argilla, particolarmente adatte alla coltivazione dei vitigni a bacca rossa tipici del territorio: croatina, barbera e pinot nero. A Oliva Gessi, le terre sono chiare, con prevalenza di calcare e affioramenti gessosi, particolarmente vocate alla coltivazione dei vitigni a bacca bianca, il riesling renano e il pinot grigio. Pur non essendo ancora in regime di agricoltura biologica, i trattamenti in vigna sono ridotti al minimo e con prodotti a basso impatto. I vigneti sono costantemente monitorati è gli interventi sono fatti solo ed esclusivamente in caso di necessità. Le uve vengono vendemmiate a mano e portate in cantina in piccole cassette. Per i bianchi si utilizza un processo di criomacerazione, in modo da conservare ed estrarre il massimo di profumi ed aromi dalle uve. Dopo la pigiatura soffice, i mosti vengono avviati alla fermentazione a temperatura controllata. L’intervento in cantina è ridotto al minino, consapevoli che un ottimo vino si fa soprattutto in vigna.

OltreRoseRiservaL’Oltre il Classico Rosé Riserva  di Ca’ di Frara, pinot nero in purezza, nasce da una delicata vinificazione in rosa, con una breve macerazione sulle bucce. Il vino base matura in barriques di rovere francese e durante la fase della seconda fermentazione riposa sui lieviti per oltre 60 mesi. Dopo il dégorgement, il vino prosegue il suo affinamento in cantina per circa 12 mesi. Il colore è un delicato rosa antico con riflessi ramati. Il pérlage è molto fine ed estremamente persistente. Al naso esprime note floreali e aromi di piccoli frutti di bosco, con una lieve nuances speziata e ricordi di crosta di pane. Il gusto è caratterizzato da grande equilibrio e armonia, con aromi fruttati e bella freschezza minerale.

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *