Boca Doc – Le Piane. Il fascino del nebbiolo dell’Alto Piemonte

LePiane_01Il nebbiolo esprime grandissimi vini anche fuori dalle denominazioni più celebri di Barolo e Barbaresco. In Alto Piemonte, il nobile vitigno ha trovato da secoli un habitat ideale per raggiungere vette di altissima qualità, con caratteristiche particolari, tipiche del terroir. Una delle più interessanti e storiche denominazioni e sicuramente Boca. Le Piane può vantare vigneti storici di grande pregio e nuovi impianti nelle zone più vocate della zona. Il Boca Doc Le Piane, rappresenta una vera eccellenza del territorio che coniuga potenza ed eleganza, nel segno della complessità e longevità. Un grande vino da scoprire.

 

Boca si trova in provincia di Novara, in una zona dell’Alto Piemonte, storicamente vocata alla viticoltura. In questi territori, la coltivazione della vite ha origini antichissime, già Plinio il Vecchio (23 – 79 d.C.) nella sua “Naturalis historia”, citava i vini della zona del novarese e numerose testimonianze ci sono poi giunte dal Medioevo in avanti. I Monaci Benedettini hanno tenuto viva la tradizione della coltivazione della vite per i secoli successivi, tanto che i vini delle colline novaresi erano famosi per la loro qualità e venivano esportati in Lombardia, Svizzera e Francia. Prima della Seconda Guerra Mondiale, il territorio di Boca era un’area quasi esclusivamente agricola, caratterizzata da boschi e distese ininterrotte di vigne. Solo con la successiva industrializzazione, molti vigneti sono stati abbandonati e la superficie boschiva lentamente si è riappropriata delle colline un tempo vitate. Per fortuna, sono rimasti alcuni appassionati produttori, che hanno conservato la memoria storica e la tradizione della viticoltura a Boca. Oggi si stanno recuperando i vecchi vigneti e si cerca di restituire alla coltivazione della vite le parcelle più vocate, che possono godere delle migliori esposizioni. Il territorio è caratterizzato da colline coperte di boschi, che proteggono i vigneti dai venti freddi del nord e alimentano una grande biodiversità di flora e fauna. Il clima mite e ventilato della zona prealpina, le esposizioni a sud e le buone escursioni termiche, favoriscono la maturazione di uve sane e dal buon corredo aromatico. La composizione dei terreni è molto particolare, si tratta di suoli ricchi di scheletro e ghiaia di disfacimento granitico, molto ricchi di minerali, derivanti da eruzioni vulcaniche antichissime.

598 Le Piane nasce all’inizi degli anni ’90, per opera di Christoph Kuenzli e dell’amico enologo Alexander Trolf. Innamorati della zona, acquistano le vecchie vigne di Antonio Cerri, un anziano vignaiolo di Boca, con l’intento di proseguire l’attività con nuovo impulso, ma tenendosi fedeli alla tradizione. Nel corso degli anni, ai vigneti storici originari, sono state aggiunte nuove parcelle, tutte situate nelle migliori posizioni, fino ad arrivare agli attuali 8 ettari. I vini Le Piane sono il frutto di un lavoro ancora artigianale, fatto da un piccolo gruppo di persone, che con grande passione segue tutto il processo produttivo. I vini nascono da un accurato lavoro in vigna e da una vendemmia manuale, solo dei migliori grappoli. L’altissima qualità delle uve, permette di fare vini più naturali possibili, con il minimo intervento durante la vinificazione e le successive fasi di cantina. Come da disciplinare, le uve che compongono il Boca Doc sono nebbiolo (85%) e vespolina (15%). L’uva vespolina è tipica del territorio e anche se difficile da coltivare per la sua sensibilità alle malattie e per le basse rese, fa parte da sempre dei vini di Boca. Contribuisce ad arricchire il bouquet del nebbiolo con eleganti aromi floreali e con una piacevole nota speziata. Come tutti i vini prodotti con uva nebbiolo, anche il Boca necessita di lungo invecchiamento per raggiungere la piena maturità espressiva e possiede una grande longevità.

577-2 La fermentazione con lieviti indigeni dura circa per 30 giorni. Si svolge in tini di legno e acciaio aperti, con follature manuali una o due volte al giorno. Il vino matura poi per 3 o 4 anni in botti grandi di rovere di Slavonia da 20hl-28hl e completa l’affinamento con un anno in bottiglia, prima della messa in commercio. Il Boca Doc Le Piane ha un colore rubino brillante, il profilo olfattivo è caratterizzato da delicati profumi di violetta, viola mammola, piccoli frutti di bosco, con lievi sentori speziati e note terziarie di liquirizia e tabacco. Al palato ha una buona struttura, un bouquet complesso ed elegante, fine trama tannica e buona freschezza. Il finale è lungo e persistente.Trova i migliori abbinamenti con secondi piatti di carni bianche o rosse arrosto, alla griglia o preparate in umido. Ottimo anche con la selvaggina.

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *