05/31/16

Friuli Colli Orientali Schioppettino di Prepotto Doc – Vigna Petrussa

evidenza

Ci sono vini così fortemente legati alla storia di un territorio da portarne addirittura il nome. E’ il caso del Friuli Colli Orientali Schioppettino di Prepotto Doc, vera eccellenza di una delle regioni più famose per la qualità dei suoi vini. Certo il Friuli è più conosciuto per i vini bianchi, ma possiede anche un ricco patrimonio di uve autoctone a bacca rossa, come lo schiopettino, capace di produrre vini di grande fascino e carattere. Un rosso dalle eleganti note floreali e fruttate, con un tocco speziato dai ricordi orientali.

Continua

05/27/16

Trofie al pesto con patate e fagiolini e Vermentino di Sardegna!

Una ricetta tipica della tradizione ligure, trofie al pesto con patate lesse e fagiolini, un piatto semplice ma gustoso, fantastico se accompagnato con Chimera Vermentino di Sardegna DOC 2014 di Tenute Soletta.

pastaINGREDIENTI:

500 g di trofie fresche
100 g di fagiolini teneri
300 g di patate
50 g di pinoli
1 grosso mazzo di basilico ligure (70-80 g di foglie)
1 spicchio d’aglio
40 g di pecorino grattugiato
60 g di parmigiano reggiano grattugiato
olio extravergine di oliva ligure e sale grosso

PREPARAZIONE:

1. Metti il recipiente del mixer in freezer per almeno mezz’ora, in questo modo il gusto del pesto sarà migliore e le foglie non si ossideranno. Riunisci nel mixer le foglie di basilico, l’aglio e un pizzico abbondante di sale grosso. Frulla a intermittenza e aggiungi i pinoli. Frulla ancora, incorporando a filo 1 dl di olio. Amalgama infine anche entrambi i formaggi grattugiati, alla fine dovrai ottenere un pesto fine e omogeneo.

2. Prepara le verdure. Sbuccia lava ,asciuga e taglia a tocchetti le patate; lava, asciuga e spunta i fagiolini. Porta a ebollizione in una pentola capiente abbondante acqua, salala e unisci i fagiolini, cuocili per 1-2 minuti, poi aggiungi le patate e cuoci per altri 2 minuti, unendo 1 filo di olio.

3. Quando le verdure si saranno ammorbidite, pur essendo ancora al dente, unisci le trofie, mescola e prosegui la cottura per altri 6-7 minuti. Scola pasta tenendo da parte un po’ di acqua di cottura per diluire il pesto. Metti le trofie in una ciotola calda, condisci con il pesto e servi subito.

chimera-vermentino-di-sardegna-doc-2014

 

Accompagna il tutto con una bottiglia ghiacciata di Chimera Vermentino di Sardegna DOC 2014 di Tenute Soletta, un vino dall’aroma intenso che presenta sentori di frutta matura a polpa gialla, di fieno e di fiori primaverili.

 

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

05/27/16

Dai vigneti eroici della Valtellina due raffinati vini di Rainoldi: Rosso di Valtellina e Zapel Bianco

 

rosso-di-valtellina-doc-2014                    zapel-bianco-2014

Dai vigneti eroici della Valtellina i vini raffinati di Rainoldi: il Rosso di Valtellina DOC 2014, armonioso e fragrante, e il fine e fruttato Zapel Bianco 2014, solo questa settimana a 9,27€ invece che 10,90€15% di sconto.

Vini ideali per aperitivi, versatili e freschi, il rosso da abbinare a antipasti e formaggi giovani, il bianco perfetto con pesci e crostacei. Approfittane subito, acquista ora, l’offerta è valida fino a venerdì 17 giugno!

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

05/26/16

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Docg Vigna Il Cantico della Figura di Andrea Felici

Felici_01Il Verdicchio dei Castelli di Jesi è uno dei bianchi italiani più affascinanti per carattere, capacità di evoluzione e longevità. Un vino dalla forte personalità, che sintetizza lo splendido terroir marchigiano, situato tra l’Appennino e l’Adriatico. Il Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Docg Vigna Il Cantico della Figura di Andrea Felici, nasce dal pregiato cru Vigna San Francesco, con viti di oltre 50 anni, capaci di donare uve di altissima qualità e concentrazione aromatica. Il risultato è una bottiglia indimenticabile, che regala l’emozione di un vino profondo, complesso, dalla vibrante vitalità espressiva.

Continua

05/23/16

Oltre il Classico Rosé Riserva – Ca’ di Frara

CadFr_11L’Oltrepò Pavese è una terra in cui il pinot noir, fin dalla metà dell’Ottocento, ha trovato le migliori condizioni per esprimersi. I terreni e il clima hanno favorito la produzione di uve di qualità, sia per la vinificazione in rosso, che per la produzione di spumanti Metodo Classico di alto livello. L’Oltre il Classico Rosé riserva di Ca’ di Frara rappresenta una delle migliori eccellenze del territorio. E’ un Rosé prodotto con pinot noir in purezza, che si giova di un affinamento sui lieviti di ben 5 anni. Un Metodo Classico di grande classe e finezza, che colpisce per la delicatezza del suo bouquet, dal profilo raffinato, fresco ed elegante.
Continua

05/20/16

San Leonardo 2010: una grande annata da collezionare

Leo01Fondata nel 1724, la Tenuta San Leonardo è situata in Vallagarina, all’estremo sud del Trentino. I Monti Lessini proteggono i vigneti dai venti freddi del nord e la temperata brezza del lago di Garda mitiga il microclima. La forte escursione termica tra giorno e notte, dona una straordinaria intensità agli aromi delle uve. La zona presenta terreni calcareo argillosi, poco fertili, ben drenati e ricchi di ciottoli e sabbie. In questo straordinario terroir, vengono coltivati, fin dall’’800, soprattutto Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot e Carmenère. Vitigni che danno vita al vino più famoso della Tenuta: il San Leonardo. Un prestigioso taglio bordolese, realizzato con passione e cura per ottenere sempre la massima qualità. Un rosso di grande fascino ed eleganza, intenso, persistente e longevo. A tavola è perfetto da abbinare a stufati, brasati, arrosti e selvaggina. Monica Larner la grande giornalista americana, che collabora con la prestigiosa testata di R. Parker: “The Wine Advocate”, assaggiando il San Leonardo dalla prima annata del 1982 fino all’anteprima del 2008; ha definito la degustazione come la miglior verticale in assoluto di tutto il 2013! Non perdete l’occasione di acquistare l’annata 2010, che si preannuncia di altissima qualità e con un grande potenziale d’evoluzioneE scoprite in esclusiva su Vinodalproduttore.it la possibilità di degustare e confrontare 5 straordinarie annate di San Leonardo: 2010, 2008, 2007, 2006 e 2005 che sapranno regalarvi emozioni uniche e indimenticabili.

Continua

05/16/16

Pavia Igt “Ghiaia di Monte” – Tenuta Ca’ Boffenisio

Panorama2L’Oltrepò Pavese è una terra di antiche tradizioni enologiche. I terreni ricchi di marne d’origine marina, il clima e le bellissime esposizioni, contribuiscono a creare un habitat perfetto per la vite. Spetta poi al lavoro dell’uomo valorizzare tutte queste risorse. Per fortuna ci sono ancora vigneron appassionati che producono vere eccellenze. Una di queste realtà è la Teneta Ca’ Boffenisio, che si è concentrata fin da subito nella produzione di vini di qualità. In particolare il Pavia Igt “Ghiaia di Monte” 2010, che nasce da un blend di riesling e sauvignon blanc, affascina per complessità aromatica, profondità, armonia, freschezza e per la sua capacità di invecchiare nel tempo, con evoluzioni del bouquet verso raffinate note terziarie.

   Continua

05/13/16

Boca Doc – Le Piane. Il fascino del nebbiolo dell’Alto Piemonte

LePiane_01Il nebbiolo esprime grandissimi vini anche fuori dalle denominazioni più celebri di Barolo e Barbaresco. In Alto Piemonte, il nobile vitigno ha trovato da secoli un habitat ideale per raggiungere vette di altissima qualità, con caratteristiche particolari, tipiche del terroir. Una delle più interessanti e storiche denominazioni e sicuramente Boca. Le Piane può vantare vigneti storici di grande pregio e nuovi impianti nelle zone più vocate della zona. Il Boca Doc Le Piane, rappresenta una vera eccellenza del territorio che coniuga potenza ed eleganza, nel segno della complessità e longevità. Un grande vino da scoprire.

Continua

05/13/16

Anche le Marche su Vinodalproduttore.it con il Verdicchio di Andrea Felici!

andrea felici blog
Cari amici,
la selezione di Vinodalproduttore.it si allarga con l’ingresso tra i nostri produttori dell’azienda agricola Andrea Felici, piccola realtà che con amore, testardaggine ed infinita cura dei particolari dà vita a prodotti veri, che raccontano la splendida terra nella quale nascono, le Marche.

Continua

05/10/16

Al Girofle 2015 la Medaglia al Concours Mondial du Rosé

Medaglia Mondial du RoséIl Girofle 2015, recentemente presentato alle manifestazioni internazionali Prowein e Vinitaly, ha ricevuto la sua prima medaglia d’argento, in occasione della tredicesima edizione del concorso dedicato ai vini rosè di tutto il mondo, organizzato dall’Unione degli enologi Francesi.

Durante il Concours Mondial du Rosé, svoltosi a Cannes il 17/19 Aprile 2016, patria di alcuni dei più grandi rosè del mondo, sono stati degustati oltre 1200 campioni, questo spiega il motivo di grande orgoglio dell’Azienda Severino Garofano Vitigno e Cantine per il riconoscimento ottenuto.

Il rosato è per l’azienda un vino identitario, che rappresenta pienamente la filosofia Garofano, in quanto espressione del territorio, Salento e del vitigno, Negroamaro.

Girofle 2015, in particolare, è un’annata speciale, a dieci anni dalla prima vendemmia, dopo aver conquistato il cuore degli amanti del rosè e del Negroamaro, si presenta con un restayling di forma ma non di contenuto, infatti gli estimatori del Girofle, versandolo nel calice potranno degustare il vino che conoscono, giovane, fresco ed elegante. La nuova bottiglia, con la sua etichetta, recupera i temi della storia e della tradizione rivisitandoli in chiave contemporanea e distinta, sottolineando l’importanza con cui l’Azienda guarda al rosè e alla sua valorizzazione. L’elemento distintivo del layout è la linea che rappresenta il fil rouge che dalla nascita del progetto Girofle arriva ad oggi e si proietta nel futuro.

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!